Vendemmia, qualità o quantità ?

Probabilmente avremo una vendemmia con quantitativi di uve raccolte al di sotto della media degli ultimi anni e che non sarà ricordata nemmeno per una grande qualità. Le precipitazioni degli ultimi giorni non sono state determinanti per le vigne di pianura sostenute fino ad ora in gran parte con irrigazioni e nemmeno in collina dove semmai si e’ permesso di salvaguardare la sopravvivenza della vite stessa.
A ribollire sono invece, sembrerebbe, le quotazioni delle uve nelle prime contrattazioni nelle province della Romagna.

20120910-201300.jpg

Questa voce è stata pubblicata in Pillole e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.