Romagna, dopo le spiagge di Ferragosto via con la vendemmia.

Si alza il sipario sulla vendemmia 2017, tra incognite e previsioni che in Romagna nei commenti dei produttori vede un calo mediamente del 10% in pianura e un 20% per le produzioni collinari. Nel complesso ci saranno uve sane e di buona qualità.

Brinate primaverili, grandine e siccità hanno in parte compromesso la quantità di uve che nel complesso potrebbe essere rimpiazzate dai nuovi impianti per un bilancio complessivo che non desta dopotutto particolari preoccupazioni per quello che saranno i numeri in generale.

Vediamo zona per zona i commenti dei singoli produttori romagnoli nella descrizione dei propri vigneti.
IMOLA

David Navacchia / Tremonti – Imola. Cominciamo dopo ferragosto prevedendo un -20/25% in meno. Qualità buona.

Alessandro Peggi / Ravaglia Grande – Castel Guelfo. Penso avvieremo i lavori di vendemmia il 22 o il 23, avremo un calo sicuro,  qualità buona in quanto l’uva è sanissima. 

RAVENNA

Massimo Randi / Randi – Fusignano. I pinot e chardonnay sono già pronti. E inizieremo venerdì 18 mentre per il Famoso iniziamo a valutare il 16 e poi vedremo. Produzione inferiore di almeno il 20%. Qualità ottima dove sostenuto con irrigazione

Daniele Longanesi / Longanesi – Bagnacavallo. Inizieremo la vendemmia con almeno 15 giorni di anticipo. La produzione causa brina tardiva è inferiore del 70 per cento. La qualità spero buona.

Mirco Gramentieri / Gramentieri – Lugo: Secondo me un10% in meno rispetto lo scorso anno. Nel complesso qualità costante in tutto il lughese.

Monia Piatesi / Cesac – Conselice. Noi dovremmo iniziare a ritirare qualcosa da lunedì 28 agosto. Si prevede un calo di circa il 10% e per chi ha impianti irrigati la qualità sembra buona.

FAENZA

Mauro Altini – Az. Agr. La Sabbiona – Faenza. Prevedo di iniziare il 22 o 23 agosto. Il calo di produzione c’è. La qualità è garantita dove non ci sono forti stress idrici

Luciano Monti / Spinetta – Faenza. Buona qualità. Non abbiamo particolari danni. Inizieremo Mercoledi 16

Max – Trere – Faenza – Vendemmia già iniziata per i frizzanti, calo 30% ottima  qualità

FORLI-CESENA

Vincenzo Vernocchi / Braschi – Mercato Saraceno. Si, ci sarà un calo di produzione, per la qualità dobbiamo valutare.

Gabriele Isoldi / Campo del Sole – Bertinoro. Avremo un calo sicuro, per la qualità dipende dalle pioggie in quanto per ora tutto molto asciutto.

Tenuta Fulcera – Bertinoro. Inizieremo verso 23/24 agosto dipende dalla maturazione del Merlot. Direi che la qualità quest’anno c’è mentre avremo ammanchi per quanto riguarda la quantità avendo piovuto poco e l’uva pesa mmeno

RIMINI

Roberto Polidori / Mula d’oro – Coriano Rimini. Iniziamo mercoledí con il Merlò. In collina senza irrigazione abbiamo un 50% in meno di produzione. Qualitá buona.

Matteo Panzeri / Fiammetta – Rimini. Molto probabilmente inizieremo i primi di settembre, da noi non vediamo cali nella produzione, qualità ottima.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.